background verde

giovedì 25 gennaio 2018

Buona la prima... chemio.

La luce della camera d'ospedale fa davvero schifo... ma eccomi qua. No, non ho gli occhi pesti, giuro, è proprio la luce. Tocca anche parlar piano perchè c'è la porta spalancata.
Tanta tanta ansia, ma è andata.

15 commenti:

ISAB ha detto...

Ho provato a vedere ed ecco tue nuove notizie video...brava! che bello sentire di nuovo la tua voce e la tua spiegazione della chemio...speriamo che alla prossima tu riesca a stare in poltrona almeno il tempo ti passa sicuramente più in fretta! Grazie Mamiga per le premurose info...sei un tesoro...un mega abbraccio e a presto. Isa. p.s. che bella cadenza che hai!

Fiordistella ha detto...

Ti voglio bene :-) Tanto. Lella

Flower ha detto...

Ti seguo da tanto.. ti mando un abbraccio! <3

Alcalina ha detto...

Eccolaaa! Vorrei metterci la faccia pure io! Peccato che nei messaggi non si possano lasciare video di incoraggiamento...

Anonimo ha detto...

Grande Mamigà (ma io l'ho sempre pensato con l'accento...), ti leggo da tanto, ammiro il tuo coraggio, anche il coraggio di ammettere la paura, e ti auguro di avere tanta forza, amore, appoggio, pazienza, chiacchiere, bravi medici, sopportazione, pochi effetti collaterali, tante coccole ....
Un grande abbraccio!
PS: stai davvero bene con i capelli corti, tienilo a mente per il dopo-chemio!
Ale

Anonimo ha detto...

Bella Mami! Il taglio ti dona parecchio, il sorriso anche. Ci vediamo alla prossima!
Manu

Silvia ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Silvia ha detto...

Hai cominciato e ti sei tolta il pensiero di aspettarla. Spesso fa più paura l'attesa che il principio di una cosa che ci fa paura. E comincia anche la soluzione che sta già lavorando dentro di te. Non sarà una passeggiata ma l'obiettivo ne vale la pena. Siamo tanti tanti tanti, tutti con te. Mentre sei lì, immaginati i tuoi mici che ti zampettano amorevoli sulla coperta.
Pensavo, vorresti magari che ti raccontassimo delle cose? Qualcosa che ti piacerebbe leggere? Delle poesie, delle ricette. Sarebbe carino poterti sostenere in qualche modo, seppur da lontano.
Un abbraccio. Silvia da Torino

Anonimo ha detto...

ciao Sara, lo sai che sono sempre di poche parole perciò ti mando un grosso abbraccio stritolatore.

Sluggard ha detto...

La partenza è stata fatta. E andata! Ti abbraccio pure io, forte forte forte!
(Pensavo la chemioterapia fosse rossa o di colori brillanti.. chissà che mi immaginavo).

Maria ha detto...

Meriti tutta serenità che piano piano arriverà. Sei bellissima sempre, indipendentemente dal taglio di capelli perché la tua bellezza viene dal cuore. Un abbraccio forte forte forte......

Mamiga ha detto...

@Sluggard: esistono diversi tipi di chemioterapia, anche di colori brillanti come rosso e giallo. Taxotere e ciclofosfamide sono trasparenti :)

Mamiga ha detto...

@Silvia: mi sostenete tutte, davvero, già con la vostra presenza. Per voi è un piacere leggermi, per me è un piacere leggere voi, perchè mi strappate sempre un sorriso.

Anonimo ha detto...

Sei uno splendore per il tuo coraggio e la tua paura, per la tua forza e la tua ansia.un abbraccio enorme. Cinzia

mammapiky ha detto...

Sei una grande!!!!!!